Van Gogh, Donna al cafè du Tambourin

Vincent Van Gogh

Donna al Cafè du Tambourin
Donna al Cafè du Tambourin, 46,5 x 55,5 cm. Amsterdam Rijksmuseum Vincent Van Gogh.

Seconda serie di opere   Terza serie di opere

Sull’opera: “Figura di donna (donna seduta al Café du Tambourin)” è un dipinto di Van Gogh realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1887, misura 46,5 x 55,5 cm. ed è custodito ad Amsterdam nel Rijksmuseum Vincent Van Gogh.

Realizzata intorno ai primi mesi del 1887, l’effigiata è molto probabilmente Agostina Segatori, ex modella di Edgar Degas, nonché la proprietaria del locale. Con essa l’artista, per la quale realizzò un secondo ritratto, ebbe una breve relazione che finì in modo assai tumultuoso.

Influenzato dalle stampe giapponesi, che in quel periodo riempivano le botteghe d’arte e le pareti dei locali più disparati (infatti sullo sfondo a destra è appesa una stampa, con un’intera figura, di Keisai Eisen), l’artista raffigura la donna nell’interno del suo caffè, seduta ad un tavolo. Spicca lo sguardo assente e malinconico dell’effigiata, che tiene tra le dita una sigaretta accesa e, vicino a sé, un boccale di birra.

L’atmosfera di tristezza e squallore che si respira nel dipinto viene enfatizzata dal lungo e bizzarro copricapo della donna e dallo sfondo cupo e pressoché vuoto di vita, che  riprende la pittura del periodo olandese di van Gogh.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *