La sedia di Van Gogh

Vincent Van Gogh

La sedia di Van Gogh
La sedia di Van Gogh, Londra, Tate Gallery.

Prima serie di opere  Terza serie di opere

Sull’opera: “La sedia di Van Gogh (ad Arles, con pipa)” è un dipinto autografo di Van Gogh realizzato con tecnica ad olio su tela nel dicembre del 1888 – periodo di Arles – e ritoccato nel gennaio del 1889, misura 93 x 73,5 cm. ed è custodito a Londra nella Tate Gallery. L’opera è firmata ma non è  datata dall’artista. È citata nelle lettere di Van Gogh n° 563 e 571.

La composizione in esame venne realizzata in un periodo abbastanza felice di van Gogh, il quale si recò ad Arles, pieno d’ottimismo per istituirvi una comunità di artisti. In tale occasione invitò anche l’amico Paul Gauguin, che arrivò nell’ottobre del 1888.

la sedia di Gauguin
La sedia di Gauguin – Vincent Van Gogh, anno1888, tecnica a olio su tela, Van Gogh Museum, Amsterdam

Agli inizi vi furono alcuni leggeri diverbi perché Paul non riusciva a comprendere il forte entusiasmo di Vincent  per una città così “piccola e meschina”, poi, purtroppo, dalle semplici discussioni si arrivò ai fatti drammatici del dicembre (del taglio dell’orecchio), che separarono per sempre le strade dei due artisti.

Nel periodo vissuto in compagnia dell’amico entrambi erano decisi a formare un circolo artistico, che avrebbero denominato “Studio del Sud”, e per tal motivo talvolta condividevano i soggetti da rappresentare, come la sedia di Paul Gauguin (La sedia di Gauguin – Vincent Van Gogh, anno 1888, tecnica a olio su tela, Van Gogh Museum, Amsterdam), che van Gogh dipinse nello stesso anno.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *