Vaso con girasoli di Van Gogh

Vincent Van Gogh

Vaso con girasoli
Vaso con girasoli, Londra, National Gallery.

Prima serie di opere  Terza serie di opere

Sull’opera: “Vaso con quattordici girasoli” è un dipinto autografo di Van Gogh realizzato con tecnica ad olio su tela nell’agosto del 1888 (periodo arlesiano), misura 93 x 73 cm. ed è custodito alla National Gallery di Londra. L’opera è firmata ma non è datata dall’artista.

Girasoli di van Gogh del gennaio 1889
Girasoli di van Gogh del gennaio 1889, olio su tela, 95 x 73 cm. Amsterdam, Rijksmuseum Vincent van Gogh.

Un altro dipinto con girasoli assai simile a quello in esame (si osservi, ingrandendola, l’altra “Natura morta con girasoli”, gennaio 1889, olio su tela), con le stesse dimensioni, è attualmente custodito ad Amsterdam nel Rijksmuseum Vincent van Gogh.

L’artista prediligeva molto le tonalità gialle, in modo particolare quelle che si avvicinano al colore del sole e, ancora di più, gli stessi girasoli, che con il sole hanno qualcosa a che vedere: si mantengono sempre illuminati frontalmente alla direzione della luce.

In questi due dipinti si può notare, come pure in altre composizioni di van Gogh, che la luce non proviene dall’esterno rendendo piatti e smorzati i toni, ma brilla proprio dall’interno aumentandone significativamente la potenza delle variazioni cromatiche.

In entrambi i quadri il pittore impiega una variazione monocromatica sviluppandola nelle più svariate sfumature – proprio come come fa il musicista quando vuole rielaborare un pezzo musicale – per enfatizzare al massimo la sua carica interiore.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *