Bibliografia Rembrandt

Rembrandt è stato uno tra i più grandi esponenti della pittura europea e certamente il più importante di quella olandese, attivo nel periodo che gli studiosi indicano come l’età dell’oro olandese.

Bibliografia:

“Art Across Time. Volume II, McGraw-Hill College”, Adams, Laurie Schneider, New York,1999.

“European History in a World Perspective”, D.C. Clough, Shepard B., Heath and Company, Los Lexington, MA, 1975.

“Rembrandt voor Dummies”, Graaff, Arthur E.A.J. and Michiel V. Roscam Abbing, Addison Wesley, 2006.

“Rembrandt”, C. Pescio, Sergio, S. Ashley, The Olivier Press, Inc., 2008.

“Rembrandt: la madre ritrovata”, Roberto Manescalchi, M.C.M.(La storia delle cose), dicembre, 2004.

Stichting Foundation Rembrandt Research Project (edizione del 2005): A Corpus of Rembrandt Paintings – Volume quarto,  Karin Groen, Ernst van de Wetering et …, Springer, Dordrecht, Olanda. pag. 692. (Gli autoritratti).

“The God of Realism”, Hughes, Robert (ed. 2006), The New York Review of Books 53(6), 2006.

“A Corpus of Rembrandt Paintings” – Volume primo, che tratta dei dipinti eseguiti dall’artista nei primo periodo a Leida (1629-1631), ed. 1982.

“A Corpus of Rembrandt Paintings” – Volume secondo: 1631-1634.

Bruyn, J., Haak, B. et ….., Band 2, anno 1986.

“A Corpus of Rembrandt Paintings” – Volume terzo, 1635-1642.

Bruyn, J., Haak, B., Levie, S.H., van Thiel, P.J.J., van de Wetering, E. (Ed. Hrsg.), Band 3, 1990.

“Rembrandt”, Milano, Christian Tümpel (editor), 1991.

“Rembrandt. Images and metaphors”, Christian Tumpel (editor), Haus Books, Londra 2006.

The Complete Etchings of Rembrandt Reproduced in Original Size, Gary Schwartz (editor). New York: Dover, 1988.

“Rembrandt by himself”, Quentin Buvelot – (Editor), Christopher White (Editor), ) National Gallery Co Ltd, year 1999.

Rembrandt et la figure du Christ, catalogo della mostra itinerante (Musée du Louvre, aprile – luglio 2011; Philadelphia Museum of Art, luglio – ottobre 2011; Detroit Institute of Arts, novembre 2011 – febbraio 2012), a cura di George S. Keyes, Blaise Ducos  e Lloyd DeWitt, Officina Libraria-éditions du musée du Louvre, Milano 2011 e Parigi 2011.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.