La "Cappella Vespucci" di Domenico Ghirlandaio

Domenico Ghirlandaio

Dipinti della Cappella Vespucci
Dipinti della Cappella Vespucci, anno 1472.
Dipinti della Cappella Vespucci
Dipinti della Cappella Vespucci, anno 1472, affreschi, chiesa di Ognissanti, Firenze.

Opera successiva

Sull’opera: La “Cappella Vespucci” con gli affreschi del Ghirlandaio, databili intorno al 1472, si trova nella parte destra della navata nella chiesa di Ognissanti a Firenze. In essa sono custoditi i dipinti tra i più antichi a noi pervenuti dell’artista. 

 La famiglia Vespucci, composta da facoltosi banchieri ed amici dei Medici, di cui faceva parte anche il famoso navigatore Amerigo, era considerata molto importante, soprattutto nelle zone di Ognissanti.

La cappella funeraria che porta il nome della famiglia fu portata a compimento intorno al biennio 1471-2 nella chiesa di Ognissanti, da essa patrocinata. La decorazione fu affidata al giovane artista, allora appena ventitreenne, da poco entrato a far parte della Compagnia di San Luca.

In origine la cappella aveva un’altra ubicazione, e poi, durante la ristrutturazione della chiesa, fu trasferita nella seconda nicchia a destra, l’attuale posizione. In seguito, purtroppo, gli affreschi furono scialbati e rimasero nascosti fino al 1878, quando furono scoperti e riportati alla luce. Durante la rimozione degli strati di copertura i dipinti subirono gravi danneggiamenti, soprattutto nelle zone prossime ai bordi. Le parti centrali ed intermedie invece risultano ancora ben mantenute.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *