"Monocromi dell’altare Heller" di Matthias Grünewald

 Matthias Grünewald

Matthias Grünewald: Monocromi dell'altare Heller
Monocromi dell’altare Heller: sopra, la “Santa Elisabetta”, cm. 95,8 x 42,8, Staatliche Kunsthalle, Karlsruhe.

Opera successiva

Sull’opera: “Monocromi dell’altare Heller” sono quattro dipinti autografi di Matthias Grünewald realizzati in monocromia con tecnica a olio su tavola nel 1509-11 (per le misure ed ubicazioni si veda la tabella sotto riportata). 

L’altare, che oggi si trova completamente smembrato, fu commissionato da Jakob Heller a Dürer per la chiesa dei frati domenicani di Francoforte. Il grande complesso fu collocato nel sito di destinazione nel 1509.

Dell’altare facevano parte la perduta tavola centrale di Dürer, due sportelli mobili – entrambi suddivisi in due comparti internamente in policromia ed esternamente in monocromo – dovuti ai suoi allievi e i monocromi raffigurati in questa pagina, che costituivano le ante laterali fisse (godibili solamente ad altare chiuso), realizzati da Grünewald probabilmente poco più tardi (Schmid ipotizzava l’anno 1511).

Le quattro tavole monocrome di Grünewald:

2 Grunewald - Monocromi dell'altare Heller
Santa Elisabetta, cm. 95,8 x 42,8, Staatliche Kunsthalle, Karlsruhe.
3 Grunewald - Monocromi dell'altare Heller
Santa Lucia, cm. 101,2 x 43,7, Staatliche Kunsthalle, Karlsruhe.
4 Grunewald - Monocromi dell'altare Heller
San Lorenzo, cm. 99 x 43, Städelsches Kunstinstitut, Francoforte.
5 Grunewald - Monocromi dell'altare Heller

San Ciriaco e la principessa Artemia,  cm. 99,8 x 43,8, Städelsches Kunstinstitut, Francoforte.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *