“Ragazza che legge una lettera presso una finestra” di Jan Vermeer

Jan Vermeer

Jan Vermeer: Ragazza che legge una lettera presso una finestra
Ragazza che legge una lettera presso una finestra, cm. 63 x 64,5, Gemäldegalerie, Dresda.

Sull’opera: “Ragazza che legge una lettera presso una finestra”, o “Donna alla finestra”, è un dipinto autografo di Jan Vermeer, realizzato con tecnica a olio su tela nel 1657, misura 63 x 64,5 cm. ed è custodito nella Gemäldegalerie a Dresda.

Sulla parete di fondo, a fianco della figura, si intravedono alcuni tratti residui della firma di Vermeer. Risulta palese a gran parte degli studiosi di Storia dell’arte che la ragazza stia leggendo, appunto, una lettera. Anche in questa composizione alcuni critici, tra i quali Malraux,  identificano nella snella figura Catharine Vermeer, moglie dell’artista, all’età di ventisette anni.

Anche qui, come in altri dipinti, Goldscheider trovò ripetitive alcune particolarità, compresa la veste della donna in lettura.  Lo stesso critico d’arte mise in evidenza nella struttura compositiva varie similitudini con quella dell’Annunciazione del Crivelli e del Grùnewald.

L’opera venne acquistata nel 1754 a Parigi. Nei primi inventari di Dresda non risulta attribuita a Vermeer ma a Rembrandt, e più tardi, quando vi ricavarono un’incisione, era invece assegnata al tedesco Govert Flinck (1615 – 1660). Nell’Ottocento venne attribuita all’olandese Pieter de Hooch (1629 – 1684), fino al 1862 quando venne imposto il nome di Vermeer, attualmente accolto all’unanimità da tutti gli studiosi.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *