"Natività del Battista" di Luca Signorelli

Luca Signorelli

Luca Signorelli: Natività del Battista
Natività del Battista, 1485-90, tecnica ad olio su tavola, 31 × 70 cm., Museo del Louvre, Parigi.

Opera successiva

Sull’opera: “Natività del Battista” è un dipinto di Luca Signorelli realizzato con tecnica a olio su tavola intorno al 1485-90, misura 31 × 70 cm. ed è custodito nel Museo del Louvre a Parigi. 

 In precedenza la tavola in esame faceva parte della predella di un’imprecisata pala d’altare. Si trova nell’attuale museo dal 1824, l’anno in cui venne acquistata sul mercato antiquario.

L’episodio della nascita del Battista viene qui descritto in modo assai inconsueto: in una stanza, illuminata soltanto dalla piccola apertura della porta d’ingresso, sant’Elisabetta, ripresa in scorcio in un letto altrettanto scorciato, ha già partorito il neonato e lo sta consegnando alla levatrice. Ai piedi del letto, un uomo assiste la puerpera con il nuovo arrivato. A destra appare una donna in piedi e un’altra assistente che sta sistemando i pregiati contenitori per il primo bagnetto, mentre, in primo piano, seduto in disparte, appare il padre Zaccaria, diventato muto per non aver dato fede all’annuncio divino che gli prediceva l’imminente nascita di un figlio. Sul foglio che tiene sulla coscia sta scrivendo il nome da imporre al bambino.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *