"Ragazza con capre" di Rousseau il Doganiere

Rousseau il Doganiere

Rousseau il Doganiere: Ragazza con capre
Ragazza con capre, cm. 61 x 46,5, Museum of Art, Filadelfia.

Sull’opera: “Ragazza con capre” è un dipinto autografo di Rousseau il Doganiere realizzato con tecnica a olio su tela nel 1890, misura 61 x 46,5 cm. ed è custodito nel Museum of Art a Filadelfia. 

 La composizione è conosciuta anche con i titoli “Ragazza in rosa” e “Ritratto di giovinetta!

Per quanto riguarda la cronologia, in riferimento all’inflessibile rigidezza frontale ed alla qualità cromatica – certamente inferiore nei primi periodi di attività artistica del Doganiere – si può facilmente escludere l’anno 1907, ipotizzato da Certigny, considerando la testimonianza di Charlotte, figlia del tagliapietra Charles Papouin, alla quale l’artista dava lezioni di musica.

Ella, rivedendo il quadro nel 1961, si disse certa di identificarsi nella modella del presente dipinto, per il quale avrebbe ricordato di aver posato all’età di otto anni. La tela fu venduta dai suoi genitori 1919 ad una coppia di sconosciuti per la modesta somma di cento franchi. Secondo alcuni studiosi, nonostante non sia da mettere in dubbio che tale persona abbia posato per il Doganiere nel 1907,  la composizione non può essere riferita a tale evenienza: in quell’anno l’artista avrebbe dipinto un volto ancor più stilizzato (come appaiono quelli del “Ritratto di Joseph Brummer” (Kunsthalle, Amburgo) e di “Apollinaire e Marie Laurencien” (Pusc’kin, Mosvca) del 1909. Perciò si è portati a pensare ad una cronologia intorno al 1890 (in Bouret l’opera è riferita al 1893-95).

In precedenza appartenne alle collezioni Mietschaninoff e Ingersoll. Da quest’ultima pervenne, per donazione, al Museum of Art di Filadelfia.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *