"Il ponte" di Salvator Rosa

Salvator Rosa

Salvator Rosa: Il ponte
Il ponte, cm. 106 x 127, Palazzo Pitti, Firenze.

Opera successiva

Sull’opera: “Il ponte” è un dipinto autografo di Salvator Rosa, realizzato con tecnica a olio su tela intorno al 1640, misura 106 x 127 cm. ed è custodito nella Galleria di Palazzo Pitti a Firenze. 

 La tela in esame è il pendant della “Marina delle torri” (102 x 127 cm., Ptitti, Firenze) di cui ne segue la stessa storia esterna, provenendo dalla famiglia Ricciardi. Il dipinto fu realizzato nel periodo fiorentino su commissione di Giancarlo de’ Medici (sul ponte spicca lo stemma dei Medici).

La cronologia di entrambe le opere è collocabile non prima del 1640, a differenza di quella avanzata da altri studiosi, tra i quali Ozzola (1908), Schmidt (1930) e Langdon (Mostra, 1973) che le datano alla fine del soggiorno fiorentino. L’ipotesi di inserirle agli inizi degli anni Quaranta, che trova molti consensi, nacque dal fatto che lo stile appare ancora legato alla Marina estense ed all’ “Erminia incide il nome di Tancredi“, del 1640.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *