"Madonna col Bambino leggente (Madonna di Ince Hall)" di Jan van Eyck

Jan van Eyck

Jan van Eyck: Madonna col bambino leggente (Madonna di Ince Hall)
Madonna col Bambino leggente (Madonna di Ince Hall), olio su tavola, cm.  26,5 x 19,5, anno 1433, National Gallery of Victoria, Melbourne.

Sull’opera: “Madonna col Bambino leggente (Madonna di Ince Hall)” è un dipinto di Jan van Eyck realizzato con tecnica a olio su tavola nel 1433, misura 26,5 x 19,5 cm. ed è custodito nella National Gallery of Victoria a Melbourne.

Sulla parete, in alto a sinistra, si legge: “COMPLETU[M] AN[N]0 D[OMINI] M CCCC XXXIII P[ER] JOH[ANNI]EM DE EYC BRVGIS”. Sulla destra appare il motto: ”AAC IXH XAN”. Le notizie esterne conosciute risalgono al 1619 quando il dipinto si trovava in Italia, come testimonia la scritta sul verso del supporto pittorico in cui si indica che venne data in pegno: “1619 a 2 Luglio questo quadro di Luciano Costa e stato in pegno per oz. 3-15 Scudi [?] 60”

Nel 1854 faceva parte della collezione Weld-Blundell a Ince Hall (Liverpool), che la catalogò con il titolo più corrente e quindi la vendette, nel 1922, all’attuale galleria. Fin dal 1893 Tschudi [“RfK”], con la sottoscrizione di Friedlànder [“RfK” 1906], evidenziava il fatto che la scritta fosse riportata in modo assai maldestro, per cui la ipotizzava apocrifa ma ripresa dalla cornice originale andata perduta.

Nonostante la descrizione del Weale [1908] a favore dell’autografia di Jan van Eyck, che rafforzava l’ipotesi della maggior parte degli studiosi a tal riguardo, qualche perplessità fu espressa nel 1956 da varie parti, allorché la tavoletta fu trasferita a Bruges per una mostra: alcuni, appunto, ipotizzarono che si trattasse di un’ottima riproduzione quattrocentesca [“W 1959; H. Gerson, “Kindlers Malerei-Lexikon, Zurich 1965] (Per un esame tecnico, cfr. il Catalogo di V. Hoff [Melbourne 1961J).




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *