"Madonna in trono col Bambino e santi" di Domenico Ghirlandaio

Domenico Ghirlandaio

Domenico Ghirlandaio: Madonna in trono col Bambino e santi
Madonna in trono col Bambino e santi, 1479 circa, tempera su tavola, cm. 170 X 160, Duomo di San Martino, Lucca.

Opera successiva

Sull’opera: la “Madonna in trono col Bambino e santi” è un dipinto di Domenico Ghirlandaio realizzato con tecnica a tempera su tavola di quercia intorno al 1479, misura 170 x 160 cm. ed è custodito nel Duomo di San Martino a Lucca. 

 Trattasi di una fra le prime opere eseguite su tavola a noi pervenute dell’artista, allora già celebre per i successi ottenuti per la decorazione della Cappella di Santa Fina a San Gimignano e per gli affreschi nella cappella della famiglia Vespucci a Firenze.

L’opera in esame richiama, in un certo qual modo, come struttura verrocchiesca del gruppo centrale, la Madonna col Bambino della chiesa di Sant’Andrea a Brozzi (1473), col Bambino in piedi in su di un soffice cuscino che poggia sul ginocchio della Vergine. Meno articolata ed assai più fluida invece appare l’esecuzione delle figure ai lati, disposte in perfetta simmetria su due gradini intorno al trono. Fa da sfondo una tenda, sontuosamente damascata, subito dietro al trono. Si identificano in primo piano san Pietro (a sinistra), con in mano una chiave ed un libro dalla copertina rossa, e san Paolo con la la spada ed il solito libro. Dietro di loro (da sinistra), san Clemente vescovo e san Sebastiano (con in mano una freccia).




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *