"I vespri siciliani" di Hayez

Hayez: I vespri siciliani

Hayez: I vespri siciliani

I vespri siciliani, cm. 150 x 200, proprietà privata, Milano

        Sull’opera: “I vespri siciliani” è un dipinto autografo di Francesco Hayez, realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1821-22, misura 150 x 200 cm. ed è custodito da un proprietario privato, Milano.

Il celeberrimo episodio dell’insurrezione del 1282 fu dipinto da Hayez quando egli trovava a Milano. Il quadro, commissionato dalla marchesa Visconti d’Aragona, fu realizzato nello studio di Brera. La committente volle che l’artista conferisse ai personaggi principali la fisionomia dei propri amici, e così fu: la figura della giovane donna oltraggiata è stata identificata nella contessa Martini Giovio, e quella dell’uomo che la sorregge, nel conte Pompeo Belgiojoso. Intorno al 1826-27 Francesco Hayez realizzò un’altra versione dei “Vespri siciliani” (olio su tela, 91 x 114, proprietà privata) su commissione del conte Arese che da poco era uscito dal carcere.

08 hayez - i vespri siciliani
Un’altra versione dei “Vespri siciliani” è quella realizzata con la stessa tecnica (olio su tela, 225 x 300 cm. anno 1846) custodita nella Galleria d’arte moderna a Roma.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *