Altare di Isenheim di Matthias Grünewald: "Compianto su Cristo"

Matthias Grünewald

Matthias Grünewald: Altare di Isenheim - Compianto su Cristo
Compianto su Cristo, cm. 67 x 341.

Ritorna all’elenco opere dell’altare di Isenheim

Sull’opera: “Compianto su Cristo” è un dipinto autografo di Matthias Grünewald facente parte della prima faccia dell’altare di Isenheim, realizzato con tecnica a olio su tavola telata tra il 1512 ed il 1516 e misura cm. 67 x 341. L’intero complesso è custodito nel Musée d’Unterlinden a Colmar. 

Prima della stesura pittorica il supporto ligneo (tiglio) fu parzialmente rivestito con tela di lino. La completa composizione del “Compianto” (entrambi i riquadri), con un chiaro e netto cromatismo, sposta la scena principale verso destra, ma se si pensa che fa parte dell’intera prima faccia dell’altare, controbilancerebbe il gruppo di dolenti della Crocifissione, che si trova invece sulla sinistra.

La greve figura cadaverica del Cristo si presenta con meno ferite e senza più la corona di spine, col perizoma ben calzato ed aggiustato, a grandezza praticamente naturale, mentre gli altri personaggi sono poco meno di tre quarti rispetto alla figura principale.

San Giovanni Battista sostiene il cadavere di Gesù adagiato su di un lenzuolo bianco, la Madonna velata lo fissa, dietro di lei sta Maria Maddalena piangente che convulsa stringe le mani.

Secondo Schmid, che considera la presente predella come il riquadro più pregiato – e non solo dell’altare ma di tutta l’opera grünewaldiana (mentre la Lanckoronska lo dichiara non completamente autografo) – evidenzia la modernità della paesaggistica del fondo, tipo il seicentesco Velàzquez e l’ottocentesco Manet.

Zulch nota che la tragica scena del “Compianto” viene, in questa composizione, a spegnersi dolcemente come in un sottile accordo di risolvenza, in remoti toni d’organo”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *