del Pisanello "Cane da caccia"

Pisanello

Pisanello: Cane da caccia
Cane da caccia, cm. 16 x 19,5, Louvre, Parigi.

Opera successiva

Sull’opera: “Cane da caccia” è un disegno autografo di Antonio Pisano detto il Pisanello, realizzato con tecnica a inchiostro con penna, misura 16 x 19,5 cm. ed è custodito nel Museo del Louvre a Parigi, catalogato con il n° 2334. 

Dal codice Villardi.

 La Fossi Todorow [1966] mette in evidenza come in questa opera grafica l’artista sembri già libero dagli schemi medievali e totalmente impegnato nello studio del “modello vivo”.

La presente composizione, che secondo Manteuffel (1909) venne realizzata in estemporanea, può essere considerata un vero e proprio studio dal vivo, che trova una reale rispondenza con uno dei due cani raffigurati in primo piano a fianco al san Giorgio nell’affresco di Sant’Anastasia (“San Giorgio e la principessa”, cm. 223 x 620, chiesa di Sant’Anastasia, Verona).




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *