San Girolamo nello studio (Ognissanti Firenze) di Domenico Ghirlandaio

Domenico Ghirlandaio: San Girolamo nello studio (Ognissanti Firenze)

Domenico Ghirlandaio: San Girolamo nello studio (Ognissanti Firenze)
Ghirlandaio: San Girolamo nello studio, anno 1480, affresco su muro, dimensioni cm. 184 X 119, chiesa di Ognissanti, Firenze.

Sull’opera: “San Girolamo nello studio” è un dipinto di Domenico Ghirlandaio realizzato con tecnica a a fresco su muro intorno al 1480, misura 184 x 119 cm. ed è custodito nella chiesa di Ognissanti a Firenze. 

I committenti della presente composizione furono i Vespucci la cui arme di famiglia appare nel pendant “Sant’Agostino nello studio” di Sandro Botticelli, custodito nella stessa chiesa.

I due dipinti, di simile tema  e strutturazione, raffigurano due dottori della chiesa, simmetricamente ripresi nei rispettivi studi colmi di oggetti simboleggianti la cultura, quali antesignani degli intellettuali umanistici.

In origine decoravano lo spazio in corrispondenza dell’accesso al coro originale, che fu demolito nel Seicento.

In tale occasione gli affreschi furono staccati dal muro ed esposti lungo la navata.

L’operazione di stacco riuscì in modo soddisfacente soltanto per quanto riguardava i dipinti ma le cornici architettoniche simulate andarono perdute insieme ad una parte delle iscrizioni.




Un commento su “San Girolamo nello studio (Ognissanti Firenze) di Domenico Ghirlandaio”

  1. Il sant’Agostino di Btticelli e il san Girolamo del Ghirlandaio dovevano essere considerati un blocco narrativo unico, la cui soluzione era data dalla rappresentazione botticelliana di Agostino […]Nell’ora segnata dall’orologio sul tavolo di Agostino Girolamo, muore e appare in visione al santo Botticelli è riuscito a rendere pittoricamente la sovrapposizione di due momenti successivi e a fare del suo Sant’Agostino un oggetto pitttorico narrativo.(v. ‘Botticelli’ di Barbara Deimling l’Espresso 2002 pagg 28-30)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.