San Girolamo penitente di Piero della Francesca

Piero della Francesca: San Gerolamo penitente

Piero della Francesca: San Gerolamo penitente
San Girolamo penitente, cm. 51 x 38, Staatliche Museen, Berlino.

Sull’opera: “San Girolamo penitente” è un dipinto autografo di Piero della Francesca (collaboratori o post-pittori), realizzato con tecnica a tempera su tavola nel 1450 (?), misura 51 x 38 cm. ed è custodito a Berlino (Staatliche Museen).

La scritta “PETRI DE BVRGO OPVS MCCCCL”, posta nel cartiglio – in basso sulla destra – è apparsa dopo una ripulitura. Sulla composizione in esame, soltanto nel 1924 vi fu la prima proposta (Bode, “JPK) alla piena autografia di Piero della Francesca, la quale venne accolta quasi all’unanimità dai critici di Storia dell’arte, salvo qualche studioso, tra i quali il Toesca che la considerava “debolissima”.

Poco più tardi, nel 1932, si pronunciava il Berenson, assegnando all’artista la sola stesura del Santo. Anche il Longhi (1942) ipotizzava autografa la figura del San Gerolamo, ma, in più, vedeva la mano dell’artista nella struttura compositiva, nonostante assegnasse ad altri pittori (fine Quattrocento) la stesura di molte zone, escluse la roccia con la nicchia, il panchetto dei volumi, il leone (sulla sinistra) ed il calamaio, gli alberelli sullo sfondo e la strada. Infine lo stesso Longhi, nel 1962, sollevò delle perplessità anche riguardo la scritta sul cartiglio.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *