"Ultima Cena" (Ognissanti) di Domenico Ghirlandaio

Domenico Ghirlandaio

Domenico Ghirlandaio: Ultima Cena (chiesa di Ognissanti)
Ultima Cena, anno 1480, affresco su muro, dimensioni cm. 400 X 880, chiesa di Ognissanti, Firenze.

Opera successiva

Sull’opera: “Ultima Cena” è un dipinto di Domenico Ghirlandaio realizzato con tecnica a fresco su muro nel 1480, misura 400 x 800 cm. ed è custodito nella chiesa di Ognissanti a Firenze. 

L’affresco è raffigurato sulla parete di fondo del refettorio costituita da due lunette intervallate da un peduccio che regge la volta, con una sottostante vasta e liscia fascia della parete.

L’opera fu commissionata al Ghirlandaio nel periodo in cui, già abbastanza famoso, stava organizzandosi per un soggiorno romano per i lavori alla Cappella Sistina insieme ad altri artisti fiorentini. Sempre nel 1480 e sempre nella chiesa di Ognissanti l’artista eseguì il “San Girolamo nello studio” su committenza dei Vespucci (si veda la pagina precedente).

Nel corso di un restauro fu portata alla luce sinopia dell’affresco, che attualmente si trova esposta al pubblico nella stessa chiesa sulla parete sinistra. Rispetto alla relativa composizione sono da evidenziare le modifiche negli atteggiamenti di alcuni apostoli, per meglio rafforzare le loro espressività.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *