“Madonna del cancelliere Rolin”, o “Madonna col Bambino incoronata da un angelo” di Jan van Eyck

Jan van Eyck: Madonna del cancelliere Rolin (Madonna col Bambino incoronata da un angelo)
Madonna del cancelliere Rolin, olio su tavola, cm.  66 x 62, anno 1435, Museo del Louvre, Parigi.

Sull’opera: “Madonna del cancelliere Rolin”, o “Madonna col Bambino incoronata da un angelo”, è un dipinto di Jan van Eyck realizzato con tecnica a olio su tavola nel 1435, misura 66 x 32 cm. ed è custodito nel Museo del Louvre a Parigi.

Il Courtépée [Description du Duché de Bourgogne, Dijon1778] ricorda di aver visto il dipinto nella sacristia della cattedrale di Autun, in Borgogna, ove restò ubicato fino all’anno 1800. Dal momento che Nicolas Rolin era nativo di Autun e suo figlio Jean era nel 1436 vescovo di quella città, si ipotizza con qualche fondamento che l’opera fosse stata donata da uno dei due alla suddetta chiesa.

Nicolas Rolin, nato nel 1376, era stato nominato cancelliere di Borgogna e di Bracante nel 1422. Nel 1445 fondò l’ospedale (Hôtel-Dieu) di Beaune per il quale incaricò Rogier van der Weyden nella  la realizzazione del celebre polittico col Giudizio universale, ivi ancora custodito, sul quale volle essere ugualmente raffigurato (1446). Inoltre appare insieme al duca Filippo, suo signore, nelle famose miniature delle Croniques de Hainaui (Bruxelles, Bibliothèque Royale), anch’esse tradizionalmente attribuite a Rogier van der Weyden. Il cancelliere morì nel 1462 [Abord, Nicolas Rolin, chancelier de Bourgogne, Dijon 1898; J. Desneux, “RdA” 1954].

Lo sfondo paesaggistico attraverso la trifora si ipotizza appartenga a Maastricht.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *