"Susanna e i vecchioni"  (Louvre) del Tintoretto

Il Tintoretto: Susanna e i vecchioni del Louvre

Il Tintoretto: Susanna e i vecchioni
Susanna e i vecchioni, cm. 167 x 238, Louvre Parigi.

Ritorna al secondo elenco opere del Tintoretto

Sull’opera: “Susanna e i vecchioni” è un dipinto prevalentemente attribuito a Jacopo Robusti detto il Tintoretto, realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1550, misura 167 x 238 cm. ed è custodito nel Museo del Louvre a Parigi.

Il dipinto in esame raffigura una scena tratta dal libro di Daniele (versione greca). L’artista preferì di rappresentare la nota tematica nel momento imminente a quello drammatico in cui si manifestarono i due vecchioni (vecchi giudici) a Susanna. Qui la donna sta ancora vivendo la propria serenità in un meraviglioso giardino il quale manifesta il forte e crescente interesse del Tintoretto verso i motivi paesaggistici ad intonazione idilliaca.

Prima del 1684 le notizie relative all’opera sono dubbie. Di certo si sa che in quell’anno fu venduta al marchese Hauterive il quale la inserì nella sua celebre collezione. Per quanto riguarda la cronologia, è assai probabile che venne realizzata intorno al 1550 come ipotizzarono Coletti e Pallucchi. Mary Pittalunga e Tietze gli assegnarono un periodo più tardo, corrispondente agli anni 1555-60.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *