"Annunciazione" di Luca Signorelli

Luca Signorelli

Luca Signorelli: Annunciazione
Annunciazione, 1491, tecnica a tempera su tavola, 282 × 205 cm., Pinacoteca e Museo Civico, Volterra.

Opera successiva

Sull’opera: “Annunciazione” è un dipinto di Luca Signorelli realizzato con tecnica a tempera su tavola intorno al 1491, misura 282 x 205 cm. ed è custodito nella “Pinacoteca e Museo Civico” a Volterra. 

Nel biennio 1490-1491 Signorelli, sotto la protezione della famiglia de’ Medici, soggiornava a Volterra, città dominata dai signori di Firenze al centro di particolari interessi strategici perché vicina a Siena e Pisa. In questo periodo l’artista realizzò, oltre che la presente composizione, una “Madonna in trono e santi” (pagina successiva) ed un pregiata “Circoncisione di Cristo“.

La tavola, centinata nella parte alta, è suddivisa in due zone ben distinte: una esterna con l’angelo annunciante – recante il caratteristico giglio bianco, simbolo della purezza – ove appare una profonda veduta paesaggistica, ed una con la Vergine Annunciata entro una loggia di un edificio. Qui Maria, immersa nella lettura, viene sorpresa dall’apparizione dell’angelo e fa cadere a terra il libro che stava attentamente consultando: trattasi di uno specifico riferimento sulle Sacre Scritture, che si avverano tramite l’accettazione della Vergine.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *