"San Gerolamo penitente" di Lorenzo Lotto

Lorenzo Lotto: San Gerolamo penitente

Lorenzo Lotto: San Gerolamo penitente
San Gerolamo penitente, cm. 85 x 61, Museo di Castel Sant’Angelo, Roma.

Opera successiva

Sull’opera: “San Gerolamo penitente” è un dipinto autografo di Lorenzo Lotto, realizzato con tecnica a olio su tavola probabilmente intorno al biennio 1509-10, misura 85 x 61 cm. ed è custodito nel Museo di Castel Sant’Angelo a Roma. 

 L’opera, che è semplicemente firmata con la scritta “L. Lotus”, pervenne nel museo attraverso il “dono Menotti”.

Il Boschetto (1953) la riferisce intorno al 1506, ma è più verosimile la cronologia ipotizzata dalla maggior parte degli studiosi – tra i quali il Berenson (1955) è il maggior sostenitore – che la pensano realizzata alcuni anni dopo il San Gemiamo del Louvre (tavola di 48 x 40 cm.).

 Infatti anche lo Zampetti, nella sua seconda edizione del catalogo della mostra di Venezia del 1953, assegna alla tavola un periodo più tardo – consigliato verbalmente anche dal Pallucchini –  che si riferisce al biennio romano dell’artista, cioè agli anni 1509-10.

Secondo il Pallucchini (1965-66) in questa composizione manca “quella tensione misteriosa e allucinante che dava tanto carattere al San Gerolamo del Louvre; in compenso v’è una nuova larghezza di respiro nell’evocazione dell’ambiente paesistico che dilaga in una spazialità sentita in una rasserenata luce meridiana”

Osservando bene la figura principale ci accorgiamo che un classicismo del tutto nuovo permea  il nudo del santo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *