Il "Dittico Maarten van Nieuwenhove" di Hans Memling

Hans Memling

Madonna col Bambino
Madonna col Bambino
Ritratto di Maarten van Nieuwenhove
Maarten van Nieuwenhove

Madonna col Bambino cm. 44 x 33, Ritratto di Maarten van Nieuwenhove, 44 x 33, Hans Memlingmuseum, Brugge.

Opera successiva

Sull’opera: Il “Dittico Maarten van Nieuwenhove” è costituito da due dipinti autografi di Hans Memling, realizzati con tecnica a olio su tavola, le cui misure sono entrambe 44 x 33. La “Madonna col Bambino” ed il “Ritratto di Maarten van Nieuwenhove” sono custoditi nell’Hans Memlingmuseum a Brugge.

Sulla tavola di sinistra è raffigurata la Madonna col Bambino, mentre su quella destra appare il donatore Maarlen van Nieuwenhove a mani giunte, in atto di preghiera. La cornice, originale, del dittico reca la data 1487.

 La configurazione strutturale esterna con la “Madonna col Bambino” (ripresa in mezza figura) a sinistra ed il devoto in preghiera destra, si pensa fosse stata introdotta nell’arcaica pittura nordica da Rogier van der Weyden (Tournai, 1399 circa – Bruxelles, 1464). Anche l’artista in esame ebbe a realizzare molti dittici dello stesso modello, ma quello raffigurato nella presente pagina è l’unico che non fosse mai stato smembrato (quello del Chicago Art Institute, attualmente intero, venne  a sua volta diviso).

Secondo gli studiosi il Dittico di Maarten van Nieuwenhove è uno dei capolavori più prestigiosi di Hans Memling, tanto che dal dal 1900 figurò in una decina esposizioni in Europa (Belgio, Francia, Paesi Bassi, Inghilterra) e negli Stati Uniti.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *