"L’immacolata Concezione con due giovani chierici" di Francisco Zurbaran

Francisco Zurbarán

Francisco Zurbarán: L'immacolata Concezione con due giovani chierici
L’immacolata Concezione con due giovani chierici, cm. 252 x 168, Museo de Arte de Cataluna, Barcellona.

Sull’opera: “L’immacolata Concezione con due giovani chierici” è un dipinto autografo di Francisco Zurbarán realizzato con tecnica a olio su tela nel 1632, misura 252 x 168 cm. ed è custodito nel Museo de Arte de Cataluna a Barcellona. 

In basso, nella zona centrale, si legge “FRANCO DE ZVRBARAN FACIE 1632″ mentre sulle tavole che i due cherubini sorreggono ai lati dell’Immacolata appare la scritta “QVAE EST ISTA” e “AVRORA CONSVRGENIS” (riferita al Cantico dei cantici, VI, 10).

Altre due iscrizioni appaiono in prossimità delle labbra dei due chierici, entrambe leggibili dal basso verso l’alto: “MONSTRA TE ESSE MATREM”, a sinistra, e “MITES FAC ET CASTOS” (dall’inno mariano Ave Maris Stella) a destra.

Della antica storia del dipinto non si sa nulla se non la tradizionale supposizione che sia rimasto a Siviglia e che, nel 1912, apparteneva al principe Pedro Aladro a Jerez. Più tardi passò a far parte della collezione di Almocadén Domecq, sempre nella stessa città, da cui approdò da Jaime Espona a Barceilona, alla cui morte (1958) pervenne all’attuale museo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *