Ritratto di Peter Van Den Broecke di Frans Hals

Frans Hals: Ritratto di Peter Van Den Broecke

Frans Hals: Ritratto di Peter Van Den Broecke
Frans Hals: Peter Van Den Broecke, cm. 71 x 61, Kenwood Hause (Iveagh Bequest), Londra.

Sull’opera: “Peter Van Den Broecke” è un dipinto autografo di Frans Hals, realizzato con tecnica a olio su tela nel 1633, misura 71 x 61 cm. ed è custodito nella Kenwood Hause (Iveagh Bequest) a Londra. 

Nel 1881 la composizione si trovava sul mercato di Parigi: alla “vendita” Wilson fu acquistata per 78.100 franchi.

Nel 1889 fu venduta per la somma di 110.500 franchi all’earl of Iveagh.

L’opera, che è conosciuta dal grande pubblico dal 1853 (fonte: F. Muller, Beschnjvende catalogus van 7000 portretten), fu riprodotta nel 1634 in un’incisione che doveva servire da frontespizio nelle memorie dell’effigiato (fonte: Konte historiael ….., Haarlem) con la lapide “F. Hals pinx. A. Matham sc.”.

Tale data d’incisione è un sicuro riferimento cronologico per il dipinto in esame, tanto più che il personaggio ritratto (Peter Van Den Broecke, 1565-1641), grande viaggiatore, si spinse anche in Asia ed Africa. Da documentazioni certe quindi si ricava che Peter rimpatriò nel 1630 da un lungo viaggio in India.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.