"Bambino con marionetta" di Rousseau il Doganiere

Rousseau il Doganiere

Rousseau il Doganiere: Bambino con marionetta
Bambino con marionetta, cm. 101 x 81, proprietà privata, Winterthur.

Sull’opera: “Bambino con marionetta” è un dipinto autografo di Rousseau il Doganiere realizzato con tecnica a olio su tela nel 1903, misura 101 x 81 cm. ed è custodito in una collezione privata a Winterthur. 

 La presente composizione, che è conosciuta anche con i titoli “Ritratto di bambino” e “Per fare festa al piccolo”, ha dimensioni maggiori di quelle normalmente realizzate dall’artista e, per di più, una più accurata stesura pittorica.

Queste due peculiarità portano ad ipotizzare un lavoro eseguito appositamente per un’importante manifestazione, verosimilmente da identificarsi nel dipinto “Ritratto di bambino” apparso nel 1903 al Salon des Indépendants, a causa della configurazione dell’aspetto della figura – festosa ed appagata – e del linguaggio stilistico, assai pertinente a tale periodo. Si noti soprattutto il volto del bimbo, privo di quella sintesi di piani, che possiamo considerare come preludio ai ritratti dei coniugi Steven del 1906, e sviluppo del “Ritratto di Pierre Loti” del 1891-92).

Il dipinto, quando nel 1911 venne pubblicato  da Uhde, faceva parte della collezione von Freyhold. Lo stesso Uhde aggiungeva che si trattava d’una tela realizzata su commissione, per la quale al Doganiere furono corrisposti trecento franchi, somma assai superiore a quella di ogni altra opera, da lui incassata dalle committenze.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *