"Ingresso di cimitero" di Caspar David Friedrich

Caspar David Friedrich

Caspar David Friedrich: Ingresso di cimitero
Ingresso di cimitero, cm. 38 x 33,8, Staatliche Kunsthalle, Karlsuhe.

Sull’opera: “Ingresso di cimitero” è un dipinto autografo di Caspar David Friedrich realizzato con tecnica a olio su tela nel 1822, misura 38 x 33,8 cm. ed è custodito nella Staatliche Kunsthalle a Karlsuhe. 

Il dipinto fu notato per la prima volta nel 1843.

Sul verso della tela è riportata una scritta, probabilmente di mano dell’artista, “für F. Kramer in Halberstadt 1822” (per Friedrich Kramer a Halberstadt 1823).

Friedrich Kramer (1779-1836) era uno dei padri fondatori dello Halberstadter Kunstverein. La composizione rappresenta pertanto quasi certamente la commemorazione di un evento di uno dei parenti di Kramer.

Il cimitero raffigurato, già erroneamente identificato in quello di Plauen (nelle vicinanze di Dresda), non ha mai avuto una sua esatta collocazione di mappa.

La strada scoscesa e tristemente ombrosa simboleggia le difficoltà che si incontrano nella vita, il portale d’entrata al cimitero rappresenta la morte, con la quale si raggiunge l’Aldilà, mentre all’esistenza celeste alludono la vigorosa luce che inonda l’interno, la chiesa, il vivo verde primaverile e il chiarissimo cielo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *