"Eva riceve la mela" di Rousseau il Doganiere

Rousseau il Doganiere

Rousseau il Doganiere: Eva riceve la mela
Eva riceve la mela, cm. 61 x 46, Kunsthalle, Amburgo.

Sull’opera: “Eva riceve la mela” è un dipinto autografo di Rousseau il Doganiere realizzato con tecnica a olio su tela di data incerta (sicuramente dopo il 1994), misura 61 x 46 cm. ed è custodito nella Kunsthalle ad Amburgo. 

 Se si osserva bene con quale cura ed attenzione verso il “particolare” sia stata eseguita la stesura della vegetazione, si è portati a pensare che l’artista abbia dato notevole importanza alla “Giungla” e resa un po’ troppo semplice la figura di Eva.

Una cosa però risalta agli occhi: un forte interesse introspettivo dell’artista che va a concentrarsi esclusivamente sulla donna, mentre tutto il resto appare eseguito meccanicamente.

Alcuni studiosi riferiscono il dipinto al 1906-07.

Appartenne a MendeIssohn-Bartholdy di Berlino.

Fu esposto nel 1912 a Parigi nel 1912 con il titolo (“Ève au paradis”) e nel 1926 a Berlino.

Apparve in più pubblicazioni, tra le quali quelle fi Basler e Zervos.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *