"La rinunzia alle armi" di Simone Martini

Simone Martini: Storie di San Martino – La rinunzia alle armi

Simone Martini: Storie di San Martino - La rinunzia alle armi
La rinunzia alle armi, cm. 265 x 230

Ritorna all’elenco opere di Simone Martini

     Sull’opera: “La rinunzia alle armi” è un affresco di Simone Martini, appartenente alla serie delle Storie di San Martino, realizzato intorno al 1317, misura 265 x 230 cm. ed è custodito nella Chiesa Inferiore di San Francesco, Cappella di San Martino, Assisi.

Il presente episodio si svolge nell’accampamento dell’imperatore Giuliano, dove, alla vigilia di una sicura invasione militare, mentre vengono distribuiti i compensi ai soldati che devono contrastare i barbari provenienti dalla Gallia, San Martino informa l’imperatore che non parteciperà al combattimento (dalla Legenda aurea: “Christi ego miles sum, pugnare mihi non licet”). Il santo, quando viene accusato di vigliaccheria, lo informa che avrebbe fronteggiato da solo il nemico dell’impero armato soltanto di una semplice croce. Anche qui, come in altri affreschi, il fondo non conferisce una realistica dilatazione spaziale, sia nella raffigurazione delle immagini che nella rappresentazione degli altri elementi, come le tende e la bianca ed obliqua collina. L’affollamento dei nemici, che si vede in lontananza, viene descritto, tranne qualche volto – privo di umana sembianza – soltanto da un insieme di lance scudi ed elmi.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *