"La preghiera nell’orto" del Mantegna

Mantegna

Mantegna: La preghiera nell'orto
La preghiera nell’orto, cm. 63 x 80, National Gallery di Londra, particolari  1  2  3  4  5

Al secondo elenco opere del Mantegna

        Sull’opera: “La preghiera nell’orto” è un dipinto autografo del Mantegna, realizzato con tecnica a tempera su tavola nel 1455, misura 63 x 80 cm. ed è custodito nella National Gallery di Londra.

La figura predominante del dipinto è certamente quella del Cristo in preghiera, inginocchiato precariamente su un suolo duro e sghembo. Davanti a Lui non c’è il tradizionale motivo del calice ma cinque angeli con i simboli della passione. In primo piano sono collocate le figure dormienti di Pietro, Giacomo e Giovanni. Su una roccia si legge la frase “OPVS ANDREAE MANTEGNA” (opera di Andrea Mantegna). In secondo piano, sulla destra, sono collocate le guardie guidate dal traditore Giuda, inserite in uno sfondo paesaggistico dove predominano gigantesche alture sovrastanti una città che mette in evidenza architetture di sontuosi edifici,  torri ed una costruzione che richiama il Colosseo. L’opera appartenne alla famiglia degli Aldobrandini a Roma, dalla quale pervenne, nel 1845, al cardinal Fesch, dopodiché – nel 1894 – alla collezione Northbrook, per poi finire alla National Gallery di Londra.

Il dipinto si trova in buono stato di conservazione, anche grazie al lavoro di pulitura eseguito nella seconda metà dello scorso secolo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *