"Paesaggio col mulino di Alfort" di Rousseau il Doganiere

Rousseau il Doganiere

Rousseau il Doganiere: Paesaggio col mulino di Alfort
Paesaggio col mulino di Alfort, cm. 37,5 x 45, Collezione Josten, New York.

Sull’opera: “Paesaggio col mulino di Alfort” è un dipinto autografo di Rousseau il Doganiere realizzato con tecnica a olio su tela in data imprecisata (certamente prima del 1905), misura 37,5 x 45 cm. ed è custodito nella Collezione Josten a New York. 

 Se l’artista non avesse apposto la scritta “MOULIN D’ALFORT”, leggibile sull’edificio più grande, molto probabilmente la composizione avrebbe avuto un altro titolo.

 Il quadro fu pubblicalo in Bouret con assegnazione cronologica riferita al 1903 circa: infatti, come il “Casello daziario“, al quale è iconograficamente affine, la presente composizione è sorretta da un impianto piuttosto complesso, da collocarsi prima del 1905, in cui la stesura del Doganiere diventa sensibilmente più decisa, anche in strutturazioni più articolate, che – nonostante tutto – già tendono alla semplificazione.

In precedenza l’opera faceva parte della collezione Walter di Parigi: Più tardi appartenne ad un privato di Berlino, quindi passò alla galleria Beyeler di Basilea e, infine, a Liebhoid di Harrivon (New York).

Venne esposta nel 1926 da Flechtheim di Berlino, con il titolo di “Paesaggio di Saint Cloud”, e nel 1961 alla Charpentier di Parigi.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *