"Cappella del vescovo Eroli" di Pinturicchio

Pinturicchio

Pinturicchio: Cappella del vescovo Eroli
Cappella del vescovo Eroli, anno 1497, serie di affreschi, Duomo di Spoleto.

Opera successiva

Sull’opera: “Cappella del vescovo Eroli” comprende una serie di affreschi di Pinturicchio realizzati nel 1497 nel Duomo di Spoleto. 

 Le rappresentazioni pittoriche della cappella di Costantino Eroli, vescovo di Spoleto, conosciute anche come “dei Cuori di Gesù”, riportano sulla stesura la datazione, cosa assai rara nelle opere di Pinturicchio.

La decorazione venne realizzata nel periodo del suo rientro in terra umbra dopo i grandiosi affreschi presso l’Appartamento Borgia in Vaticano, residenza di papa Alessandro VI.

 Il ciclo, attualmente assai rovinato, comprende motivi di repertorio, come ad esempio la Madonna, già vista nella “Pala di Santa Maria dei Fossi”.

Dettagli della Cappella:

Dettaglio centrale
Dettaglio centrale
Lo stemma Eroli

Lo stemma Eroli




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *