"La caccia in valle " di Pietro Longhi

Pietro Longhi

La caccia in alle - L'arrivo del signore
Sopra: L’arrivo del signore, cm. 62 x 50,  Pinacoteca Querini Stampalia, Venezia.

Sull’opera: “La caccia in valle ” è il titolo di una serie di dipinti dipinti autografi (sette) di Pietro Longhi, realizzati con tecnica a olio su tela nel 1765-70, misurano intorno ai 61 x 50 cm. e sono custoditi nella Pinacoteca Querini Stampalia a Venezia. 

Descrizione e storia

Trattasi di una serie di sette dipinti commissionati dalla famiglia Barbarigo. Prima di pervenire alla Pinacoteca Querini Stampalia le tele facevano parte della raccolta Donà delle Rose pure a Venezia.

Per quanto concerne la cronologia dell’intera serie, la datazione, generalmente anticipata dagli studiosi (l’ArsIan ipotizzava addirittura il 1740) viene attualmente ritardata al periodo maturo dell’artista: il Valcanover (1956) avanzò l’ipotesi di una datazione intorno al 1772 ed oltre.

Secondo la maggior parte della critica, il ciclo in esame invece fu realizzato certamente negli anni Sessanta, come testimoniano le varie similitudini con la maniera rembrandtiana, proposta con forza da diversi pittori, fra i quali Giuseppe Nogari (Venezia, 1699 – Venezia 1766), esattamente in quel periodo.

La raffigurazione delle sette opere

18 pietro longhi - la caccia in valle

L’arrivo del signore, cm. 62 x 50, anno 1765-70.

19 pietro longhi - la caccia in valle

La preparazione dei fucili, cm. 61 x 50, anno 1765-70.

Lo scarico del materiale

Lo scarico del materiale, 61 X 50, anno 1765-70.

20 pietro longhi - la caccia in valle

 Il sorteggio dei cacciatori, cm. 61 x 49,  anno 1765-70.

21 pietro longhi - la caccia in valle

 La partenza per la caccia, cm. 61 x 50,  anno 1765-70.

22 pietro longhi - la caccia in valle

 La posta in botte, cm. 61 x 49,5,  anno 1765-70.

Il conteggio della cacciagione

Il conteggio della cacciagione, cm. 61 x 50,  anno 1765-70.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *