"Madonna di Lucca" di Jan van Eyck

Jan van Eyck: Madonna di Lucca

Jan van Eyck: Madonna di Lucca
Madonna di Lucca, olio su tavola, cm.  65,5 x 49,5, anno 1436, Staedelsches Kunstinstitut, Francoforte.

Opera successiva

Sull’opera: “Madonna di Lucca” è un dipinto di Jan van Eyck realizzato con tecnica a olio su tavola nel 1436, misura 65,5 x 49,5 cm. ed è custodito nello Staedelsches Kunstinstitut a Francoforte.

In precedenza la presente composizione apparteneva a Carlo Luigi, duca di Lucca (da cui la corrente titolazione). Nel 1841 la possedeva Nieuwenhuys, che la vendette a Guglielmo II, re dei Paesi Bassi e Granduca del Lussemburgo, alla cui vendita, svoltasi il 12 agosto 1850 all’aia, pervenne allo  Staedelsches Kunstinstitut di Francoforte, sede attuale, che se l’aggiudicò per 3.000 fiorini.

 Sul trono della Madonna appaiono quattro statuette rappresentanti i leoni, che certamente alludono a quelli del trono di Salomone.

Per quanto riguarda l’esatta cronologia della tavola la critica non ha mai manifestato una certa concordia, inserendola perciò in un più ampio arco di tempo, corrispondente all’ultimo periodo della vita artistica di Jan: intorno al 1435-40 per il Weiszàcker [Katalog der Gemälde des staedelschen Kunstinstituts, 1900]; 1435-36 circa per il Baldass [1952]; 1436-37 per il Tolnay circa [1935]; intorno al 1437 per Fiedlander [1924]; 1438 circa per il Beenken [1941].




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *