Madonna del granduca di Raffaello

Raffaello Sanzio: Madonna del granduca

Madonna del granduca
Madonna del granduca, Firenze Palazzo Pitti (cm.55)

Opera successiva

Sull’opera: “MADONNA COL BAMBINO (Madonna del granduca)” è un dipinto autografo di Raffaello realizzato con tecnica ad olio su tavola nel 1504, misura 84 x 55 cm. ed è custodito a Firenze, Palazzo Pitti. È catalogato con il numero 33.

Il dipinto in esame appartenne al pittore Carlo Dolci, il quale nel 1799 vendette a Ferdinando III d’Asburgo Lorena, che l’ammirava a tal punto da non separarsene mai, neanche quando viaggiava. La cronologia tradizionale che gli assegna come data il 1505 è stata un poco anticipata dal Longhi, pensando al fatto che Raffaello avrebbe potuto realizzarla subito dopo il suo arrivo a Firenze.

Nel dipinto si intravede una fra i primi e più semplici cambiamenti di rotta del periodo fiorentino riguardo la tematica della Madonna con il Bambino, in una composizione però ormai già ben bilanciata: alla leggera rotazione del corpo della Madonna corrisponde quella del bambino ma nel senso opposto. gli influssi della pittura di Leonardo si evidenziano nel morbido dilatarsi dei vari piani di luce ben impostati con gradevoli effetti d’ombra.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *