"Annunciazione" di Pinturicchio nella Cappella Baglioni

Pinturicchio

Pinturicchio: Cappella Baglioni - L'Annunciazione
Cappella Baglioni – L’Annunciazione

Ritorna alle opere di Pinturicchio

Sull’opera: L’ “Annunciazione” è un affresco di Pinturicchio, appartenente al ciclo della Cappella Baglioni nella chiesa di Santa Maria Maggiore a Spello (Perugia), realizzato intorno al 1500-1501. 

L’Annunciazione è raffigurata sulla parete di sinistra e si presenta ambientata in un articolato loggiato rinascimentale, la cui pavimentazione, in scorcio prospettico, accompagna lo sguardo dell’osservatore in profondità dove, al di là dell’hortus conclusus, appare una ricca e complessa paesistica con i monti che si dilatano verso la linea dell’orizzonte.

Le figure in primo piano rispettano abbastanza i canoni tradizionali: Maria viene avvicinata dall’angelo che reca in mano il giglio bianco, simbolo della verginità, e la benedice. In alto sulla sinistra l’Eterno appare entro una mandorla, composta di angioletti, mentre invia la colomba dello Spirito Santo tramite un fascio di luce. Ben curata nei particolari appare la parte sulla destra, dove su una parete spicca una piccola finestra con grata, sul cui davanzale è appoggiata un’anfora, e una mensola di libri con sotto un quadro appeso raffigurante l’autoritratto di Pinturicchio, con l’iscrizione “BERNARDINVS PICTORICIVS PERVSIN[VS]” in un cartiglio ingioiellato.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *