"L’adorazione dei pastori" di El Greco

El Greco

El Greco: L'adorazione dei pastori
L’adorazione dei pastori, cm. 320 x 180, Museo del Prado, Madrid. 

Sull’opera: “L’adorazione dei pastori” è un dipinto autografo di El Greco, realizzato con tecnica a olio su tela nel 1605, misura 320 x 180 cm. ed è custodito nel Museo del Prado a Madrid. 

In precedenza il dipinto in esame si trovava a Toledo nella chiesa di Santo Domingo el Antiguo, dove è rimasta l’antica cornice dorata, disegnata dallo stesso Greco.

Pervenne nel Museo del Prado nel 1954, venduta dalle suore della stessa chiesa. Si pensa che in origine l’opera  fosse destinata alla cappella di  famiglia dell’artista, presa in affitto il 26 agosto 1612 (data ricavata da un contratto ratificato dal Greco il 20 Novembre).

 L’autografia del Greco, che trova unanimemente concordi gli studiosi, viene rafforzata dalla netta testimonianza del pittore Luis Tristán de Escamilla (Toledo, 1586 – Toledo, 1624), che collaborò con l’artista fra il 1603 e il 1607 e che, nel 1618, asserì di averlo visto alla realizzazione dell’opera. La tela assume una rilevante importanza per la struttura compositiva ed il pregiato cromatismo che richiama la stilistica dei dipinti di Illescas (“Madonna della carità” e “Sant’Ildefonzo“, entrambi custoditi nell’Ospedale della Carità).




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *