"San Filippo battezza l’eunuco della regina Candace" di Salvator Rosa

Salvator Rosa

Salvator Rosa: San Filippo battezza l'eunuco della regina Candace
San Filippo battezza l’eunuco della regina Candace, cm. 266 x 122, Walter Chrysler Jr., New York.

Sull’opera: “San Filippo battezza l’eunuco della regina Candace” è un dipinto autografo di Salvator Rosa, realizzato con tecnica a olio su tela, misura 266 x 122 cm. ed è custodito nella Walter Chrysler Jr. a New York. 

La presente composizione è il pendant del “San Giovanni Battista predica nel deserto” (266 x 122 cm., St. Louis, City Art Museum, U.S.A).  È firmata in basso con un semplice monogramma.

Nel 1781 si trovava, insieme al pendant, presso Humphrey Morice, Lord Warden a Chiswick (Middiesex). Nel 1849 passava nella collezione del secondo conte di Ashburnam. È nel 1861 che il Baldinucci fa presente che il dipinto in esame fu realizzato, insieme al pendant (“San Giovanni battista …”), su commissione di monsignor Costaguti.

Nel 1709 entrambe le opere furono esposte in una importante mostra, allestita nel cortile di San Salvatore in Lauro da Pier Leone Ghezzi. Quest’ultimo nei suoi cataloghi manoscritti dei dipinti appartenenti alle ricche famiglie romane (custoditi nel Museo di Roma), e specificatamente in tre sue perizie sull’eredità Costaguti, li valutava intorno ai 500-800 scudi. Si pensa che proprio in tale occasione furono vendute poiché spariscono dall’inventario del volume manoscritto “Sinopsi Costaguta” datato 1746.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *