"Matrimonio alla moda" di William Hogarth

William Hogarth

William Hogarth: Matrimonio alla moda
Il contratto (una delle sei tele del ciclo), cm. 68,5 x 89, National Gallery di Londra. (si veda la descrizione de Il contratto)

Opera successiva

Sull’opera: “Matrimonio alla moda” è un ciclo di sei tele autografe di William Hogarth realizzate con tecnica a olio nel 1744, le cui misure – tutte uguali – sono cm. 68,5 x 89. I dipinti sono custoditi nella National Gallery di Londra. 

 Con le sei opere appartenenti al presente ciclo l’artista intende descrivere le sfavorevoli conclusioni d’un matrimonio realizzato esclusivamente per interesse e, soprattutto, per ambizione.

Nel “London Daily Post” del 2 aprile 1743 apparve il seguente annuncio: “Mr. Hogarth ha l’intenzione di pubblicare per sottoscrizione sei stampe in rame, incise a opera dei migliori maestri di Parigi da quadri propri raffiguranti una variazione su una vicenda moderna nell’alta società, e intitolati Matrimonio alla moda. Si baderà in modo specifico che la decenza e la proprietà di tutta la serie non abbiano a sollevare la minima obiezione, e che le relative figure non contengano riferimenti personali”.

A circa due anni di distanza, Il 19 febbraio 1745, l’artista annunciava tramite il “Daily Advertiser” che per l’ultimo giorno dello stesso mese avrebbe svolto un’asta in proprio, in cui sarebbero stati battuti alcuni suoi dipinti, e quelli del “Matrimonio alla moda” non appena tutte e sei le incisioni fossero state approntate, ciò che avvenne entro lo stesso anno. Tra questi limiti, quindi,  può essere collocato il periodo della realizzazione del pregiato ciclo.

Le sei tele furono vendute, in un’altra asta, svolta sempre in proprio da Hogarth il 6 giugno 1750, a un certo Lane di Hillingdon (Uxbridge), al modestissimo prezzo di 21 sterline ciascuna. Rivendute più tardi (1797) a Angerstein per la somma totale di 1.050 sterline, che le cedette nel 1624 al governo inglese.

Attualmente, nella National Gallery di Londra, sono contenute entro le originarie cornici ‘Maratta’, che lo stesso Hogarth commissionò contrattandole 24 ghinee.

Commenti alle singole opere:

21 Hogarth - Matrimonio alla moda - Il contratto
Il contratto, cm. 68,5 x 89.
22 Hogarth - Matrimonio alla moda - La mattina
La mattina, cm. cm. 68,5 x 89.
23 Hogarth - Matrimonio alla moda - Dal ciarlatano
Dal ciarlatano, cm. cm. 68,5 x 89.
24 Hogarth - Matrimonio alla moda - La léeve della signora
La ‘Léeve’ della signora, cm. cm. 68,5 x 89.
25 Hogarth - Matrimonio alla moda - La morte di lui
La morte di lui, cm. cm. 68,5 x 89.
26 Hogarth - Matrimonio alla moda - La morte di lei

La morte di lei, cm. cm. 68,5 x 89.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *