"Il martirio dei diecimila" di Albrecht Dürer

Albrecht Dürer

Albrecht Dürer: Il martirio dei diecimila
Il martirio dei diecimila, cm. 99 x 87, Kunsthistorisches Museum, Vienna.

Sull’opera: “Il martirio dei diecimila” è un dipinto autografo di Albrecht Dürer, realizzato con tecnica a olio su tavola (attualmente si trova su tela) nel 1508, misura 99 x 87 cm. ed è custodito nel Kunsthistorisches Museum a Vienna.

In una delle due figure al centro della composizione – quella a destra con uno smagliante mantello francese acquistato durante un soggiorno veneziano – viene identificato il Dürer. Scorrendo ancora verso destra troviamo la scritta: “Iste Faciebat ano domini 1508 / albertus Dürer aleman”.

 L’opera fu commissionata dall’elettore di Sassonia Federico III, detto il Saggio (Torgau, 1463 – Lochau, 1525), che la pagò 280 fiorini. Più tardi entrò a far parte della collezione Granvelle, e quindi , nel 1600, in quella di Rodolfo II (Vienna, 1552 – Praga gennaio 1612), Imperatore del Sacro Romano Impero.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *