"Marina con Bacco e Arianna" di Lorrain

Lorrain (Claude Gellée)

Lorrain (Claude Gellée): Marina con Bacco e Arianna
Marina con Bacco e Arianna, cm. 77,5 x 103, Arnot Art Museum, Elmira N.Y.

Opera successiva

Sull’opera: “Marina con Bacco e Arianna” è un dipinto autografo di Lorrain realizzato con tecnica a olio su tela nel 1656, misura 77,5 x 103 cm. ed è custodito nell’Arnot Art Museum, Elmira, N.Y. 

 La presente composizione è il pendant del dipinto raffigurato nella pagina precedente (“Paesaggio con Apollo che custodisce gli armenti di Admeto e Mercurio che lo deruba”), realizzato su commissione dell’Alberini.

 Nel 1739 si trovava a Londra presso Furness, poi nel 1742 passò a Morice e quindi, nel 1837, ad Ashbumnam presso la cui residenza rimase fino al 1850. Nel 1882, quando era già da tempo in proprietà del duca di Hamilton,  pervenne al Museo.

A proposito del tema, lo Smith ipotizzava trattarsi di un “Incontro fra Ulisse e Nausicaa” ma gli atteggiamenti dei personaggi suggeriscono invece l’incontro di Bacco ed Arianna sul lido di Nasso, dove l’imbarcazione sullo sfondo simboleggia la partenza di Teseo.

L’opera fu incisa, ad immagine speculare, nel 1742 dal Vivarès – con riferimento cronologico dell’opera al 1656 – e dal Duchesne nel 1830.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *