"Testa d’uomo con pizzetto" del Pisanello

Pisanello

Pisanello: Testa d'uomo con pizzetto
Testa d’uomo con pizzetto, cm. 28,1 x 20,1, Louvre, Parigi.

Sull’opera: “Testa d’uomo con pizzetto” è un disegno autografo di Antonio Pisano detto il Pisanello, realizzato con tecnica a penna e matita su supporto tinto di rosa, misura  28,1 x 20,1 cm. ed è custodito nel Museo del Louvre a Parigi. 

Dal Codice Vallardi

 Questo disegno, in fatto di autografia, ha dato adito a tante discussioni fra gli studiosi, che in parte la negano al Pisanello. In pieno accordo per l’assegnazione dell’opera all’artista sono Gruyer, Hill e Coletti, che la mettono in relazione alla testa di cavaliere (o di re) del “San Giorgio e la principessa” dell’l’affresco nella chiesa di Sant’Anastasia.

Per il Degenhart (1944 e 1951) trattasi di opera autografa di Pisanello, tratta forse da un libro di modelli d’epoca a lui antecedente, cui farebbero riferimento anche “La tentazione di Sant’Eligio” della chiesa di Santa Caterina a Treviso e lo stesso re dell’Adorazione dei magi di Gentile da Fabriano.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *