Particolare del profeta Ezechiele, Cappella Sistina, Michelangelo

Michelangelo Buonarroti

Michelangelo - Volta della C. Sistina, particolare del profeta Ezechiele
Volta della C. Sistina, particolare del profeta Ezechiele, anno 1510, 355 x 380 cm. Vaticano.

serie opere n° 2

IL PROFETA EZECHIELE

La figura del profeta Ezechiele in questa composizione fu vista come in balia di una forte inquietudine o impeto, inveire con “mimica meridionale”, bardata alla siriana, ed altro ancora. L’assistente, collocato in secondo piano sulla sinistra di Ezechiele, fu per molto tempo creduto una ragazza; poi, in quella figura aggraziata vi si scorse un angelo. Relativamente a questa figura il Bertini nel 1942 richiama una probabile influenza alla pittura leonardesca. Con Bertini fu d’accordo gran parte della critica del Novecento, ma tale tesi non fu accettata da altri, tra i quali il Clemens (1964). Prima del grande restauro il panneggio era abbastanza danneggiato.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *