"Visitazione" di Domenico Ghirlandaio

Domenico Ghirlandaio: Visitazione

Domenico Ghirlandaio: Visitazione
Visitazione, anno 1491, tecnica a tempera su tavola, dimensioni cm. 172 X 165, Museo del Louvre, Parigi.

Opera successiva

Sull’opera: “Visitazione” è un dipinto di Domenico Ghirlandaio realizzato con tecnica a tempera su tavola nel 1491, misura 172 x 165 cm. ed è custodito nel Museo del Louvre a Parigi. 

 L’opera in esame venne commissionata al Ghirlandaio da Lorenzo Tornabuoni per l’altare ad esso intestato nella chiesa  di Santa Maria Maddalena de’ Pazzi a Firenze, all’epoca detta dei “cistercensi”

La scena dell’incontro fra Maria e sant’Elisabetta si svolge presso un grandioso ed antico arco, che conferisce al dipinto grande respiro e maestosità aprendo, al centro, ad una veduta paesistica con barche. Le due donne, una madre seppur vergine e l’altra gestante seppure anziana, si abbracciano e parlano dei miracoli dello Spirito Santo che guida e protegge entrambe: Elisabetta rende omaggio a Maria inginocchiandosi, mentre questa contraccambia facendo cenno di piegarsi umilmente.

Alcune discontinuità stilistiche tra le varie figure fanno chiaramente presupporre l’intervento degli aiuti di bottega, probabilmente del cognato Sebastiano Mainardi.

In basso a destra viene riportata la data: MCCCCLXXXXI (1491).




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *