"La morte di Empedocle nella voragine" di Salvator Rosa

Salvator Rosa

Salvator Rosa: La morte di Empedocle nella voragine
La morte di Empedocle nella voragine, cm. 89 x 63, Palazzo Pitti, Firenze.

Sull’opera: “La morte di Empedocle nella voragine” è un dipinto autografo di Salvator Rosa, realizzato con tecnica ad inchiostro monocromatico (con zone di biacca) su tavola, misura 89 x 63 cm. ed è custodito nella galleria di Palazzo Pitti a Firenze. 

 Il “bozzetto” sopra raffigurato è del tipo “monocromo” ad inchiostro, eseguito con l’aiuto della biacca per l’enfatizzazione delle lumeggiature.

Nella parte posteriore la tavola reca due scritte separate. Nella prima si legge: “Al Sv Salvatore Rosa”. Nell’altra, una dedica dell’artista, scritta di suo pugno: “Al Sig. Cosimo Fabretti fiorentino. Pisa / franca”. La tavola impiegata come supporto pittorico era di materiale ligneo da imballaggio.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *