"Ritorno di Ulisse" di Pinturicchio

Pinturicchio

Pinturicchio: Ritorno di Ulisse
Ritorno di Ulisse, 1508-1509, affresco staccato da muro, 125 x 152 cm., National Gallery, Londra.

Opera successiva

Sull’opera: il “Ritorno di Ulisse” è un affresco di Pinturicchio realizzato intorno al biennio 1508-09, misura 125 x 152 cm. ed è custodito nella National Gallery a Londra. 

In precedenza il presente dipinto faceva parte del ciclo rappresentato sulle  pareti del Salone nel palazzo di Pandolfo Petrucci (Palazzo del Magnifico) a Siena. Probabilmente la decorazione fu commissionata a Pinturicchio ad altri maestri, tra cui Girolamo Genga e Luca Signorelli, in occasione delle nozze (22 settembre 1509) del figlio Borghese con  Vittoria Piccolomini.

Pinturicchio in particolare si occupò di affrescare il soffitto, le cui raffigurazioni sono ispirate alla Volta dorata della Domus Aurea, attualmente custodito al Metropolitan Museum di New York. L’artista realizzò anche due (o forse più) riquadri parietali, staccati intorno al 1840 per confluire nelle collezioni di Joly de Bammeville, dalle quali pervennero più tardi nella National Gallery londinese. In essi sono raffigurati, per l’appunto, “Il ritorno di Ulisse” e la “Riconciliazione di Coriolano”. Quest’ultimo simboleggiava il tema del passaggio dinastico che avviene tra padre e figlio.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *