"La salita al Calvario" del Tintoretto

Il Tintoretto: Dipinti per la sala dell’albergo di San Rocco – La salita al Calvario

Il Tintoretto: Dipinti per la sala dell'albergo di San Rocco - La salita al Calvario

Dipinti per la sala dell’albergo di San Rocco, La salita al Calvario, cm. 515 x 390, Scuola di San Rocco Venezia.

Ritorna al secondo elenco opere del Tintoretto

Sull’opera: “La salita al Calvario” è un dipinto autografo di Jacopo Robusti detto il Tintoretto, appartenente alla serie dei dipinti per la sala dell’albergo di San rocco, realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1566 – 1567, misura 515 x 390 cm. ed è custodito nella Scuola di San Rocco Venezia.

 

 

La “Salita al Calvario” si trova nella sala dell’Albergo, di fronte ala Crocifissione (pagina successiva), insieme ad altre due opere appartenenti alla Passione di Cristo: l’opera in esame si trova sulla sinistra, mentre sulla destra ed al centro stanno rispettivamente “Cristo davanti a Pilato” (sopra la porta)  e “L’Incoronazione di spine”.

Contrariamente a quanto ci indica la logica, la lettura cronologica dei tre episodi, deve seguire l’ordinamento opposto, cioè da destra  a sinistra. Secondo CH De Tolnay nella sua “Interpretazione dei cicli pittorici del Tintoretto nella Scuola di San Rocco” del 1960, quest’ordine testimonia che i riquadri alle pareti sono stati concepiti alla stessa stregua delle visioni dei due Profeti ubicati nelle pareti laterali. Le due figure sono infatti rivolte, l’una verso il “Cristo davanti a Pilato”, l’altra verso la “Crocifissione”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *