"Ritratto di una principessa d’Este" del Pisanello

Pisanello

Pisanello: Ritratto di una principessa d'Este
Ritratto di una principessa d’Este, cm. 43 x 30, Louvre, Parigi.

Opera successiva

Sull’opera: “Ritratto di una principessa d’Este” è un dipinto autografo di Antonio Pisano detto il Pisanello, realizzato con tecnica a tempera su tavola nel 1435-40, misura 43 x 30 cm. ed è custodito nel Museo del Louvre a Parigi. 

 Alcuni studiosi, in precedenza, identificarono la graziosa figura della presente composizione in Ginevra d’Este. Più tardi invece, al momento della catalogazione della tavola, la critica si orientò verso la moglie di Lionello d’Este, Margherita Gonzaga.

Pare più verosimile la seconda ipotesi dal momento che al principe umanista l’artista realizzò, oltre che un ritratto (pagina successiva), ben cinque medaglie commemorative.

Dell’opera in esame si parlò per la prima volta nel 1860, in occasione dell’acquisto della stessa da parte del diplomatico Felix Bamberg, quando era ancora attribuita a Piero della Francesca. La tavola pervenne al Museo del Louvre nel 1893 e fu riconosciuta per la prima volta come autografa del Pisanello da Adolfo Venturi nel 1889, un’assegnazione subito concordemente accettata dai critici.




Un pensiero su “"Ritratto di una principessa d’Este" del Pisanello”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *