"Tentazione di Cristo" del Tintoretto

Il Tintoretto: Dipinti per la sala grande di San Rocco

Il Tintoretto: Dipinti per la sala grande di San Rocco
Dipinti per la sala grande di San Rocco – Tentazione di Cristo, cm. 539 x 330, Scuola di San Rocco a Venezia.

Ritorna al primo elenco opere del Tintoretto

Sull’opera: “Tentazione di Cristo” è un dipinto autografo di Jacopo Robusti detto il Tintoretto, appartenente al ciclo dei “Dipinti per la sala grande di San Rocco”, realizzato con tecnica ad olio su tela nel 1779 – 1581, misura 539 x 330 cm. ed è custodito nella Scuola di San Rocco a Venezia. 

Secondo CH. De Tolnay  (L’interpretazione dei cicli pittorici del Tintoretto nella Scuola di San Rocco, “Critica d’arte” 1960), in relazione al presente dipinto, dovrebbe trattarsi di uno di quelli realizzati per ultimi, perché vi dominano figure di grandi dimensioni. Anche qui, secondo il Coletti (Tintoretto 1940), l’artista riesce a creare un’ardita rappresentazione iconografica dove la figura tentatrice “dalle ali di molli piume rosse”, la cui ben nascosta natura satanica “sembra rivelarsi solo nel riverbero di fuoco che arrossa le guance”, dirige le braccia verso il Cristo che, “issato in cima a un dirupo … sotto una strana tettoia, risponde pacato”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *