"L’orazione nell’orto e la caduta di Cristo" e "La salita al Calvario"  di Ercole de Roberti

Ercole  de’ Roberti: Predella con storie di Cristo

Ercole de Roberti: Predella con storie di Cristo - L'orazione nell'orto e la caduta di Cristo - La salita al Calvario
“L’orazione nell’orto e la caduta di Cristo” e “La salita al Calvario”, ciascuno cm. 35 x 118, Gemäldegalerie, Dresda.

Sulle opere: “L’orazione nell’orto e la caduta di Cristo” e “La salita al Calvario” sono due dipinti autografi di Ercole de’ Roberti, appartenenti alla “Predella con le storie di Cristo”, realizzati con tecnica a olio su tavola nel 1482, misurano entrambi 35 x 118 cm. e sono custoditi nella Gemäldegalerie a Dresda. 

 Le due composizioni si trovano nella Gemäldegalerie dresdiana sin dal lontano 1749, anno in cui vennero vendute ad Augusto III (17 ottobre 1696 – 5 ottobre 1763), elettore di Sassonia e re di Polonia.

 Secondo Adolfo Venturi (1889) la presente composizione è “piena di vita e di movimento”, mentre il Longhi (1934) vede in essa “Una unità di tono morale, melanconico, combusto, fonde e sfuma paese e figure come sotto un velo di polline spento, il genio del movimento divien quasi una fatica che lanciata si sformi come per io sfocarsi dei proprio archetipo astrale; quasi il risultato di infiniti ‘pentimenti’ del contorno immobile, originario; una dilatazione delle immagini per causa di vibrazioni roventi. Un’usura sublime. Un rombo perenne nell’aria infuocata”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *